CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

I profughi se ne vanno da Tavernola: restano solo a Camerlata

Più informazioni su

La metà di quelli arrivati sabato scorso, con permesso di soggiorno temporaneo, hanno già fatto perdere le loro tracce. In sette in via Pino. Non possono entrare in Svizzera. Erano arrivati in 16 sabato scorso. Tutti tunisini, tutti uomini e con permesso di soggiorno temporaneo. Ora nei due centri di accoglienza di Tavernola i profughi rimasti sono la metà. Sette se ne sono andati. Facendo perdere le loro tracce. In Svizzera non possono andare altrimenti verrebbero rimandati indietro. Fatto sta che al centro non sanno nulla di loro. Chi è rimasto al suo posto regolarmente sono i sette – anche loro tunisini – alloggiati in una struttura della Caritas a Camerlata in via Pino. E ieri a Lecco per una cerimonia di consegna di alcuni scafi veloci alla Finanza lariana, il Ministro dell’Interno Roberto Maroni è tornato sul problema:”L’Europa ci ha lasciati soli a gestire questo problema – ha spiegato -. E’ una responsabilità di tutti, non solo di alcuni”.

Più informazioni su