CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Arrigoni, domani funerale di stato a Gaza. Poi la salma in Egitto

Più informazioni su

Importante riconoscimento per il volontario lariano ucciso giovedì sera da un gruppo terroristico: l’ultimo saluto dei “suoi” palestinesi. Forse assassinato perchè sapeva cose scomode. I suoi palestinesi, quelli con i quali si era ormai unito ed amalgamato da anni, gli vogliono tributare un solenne saluto. Funerale di Stato – lunedì a Gaza – per Vittorio Arrigoni, il volontario lariano rapito ed ucciso giovedì sera a Gaza da un commando terrorista, composto da stessi appartenenti di Hamas. Potrebbe aver pagato, è quello che sostengono più fonti di organizzazioni non governative, cose che sapeva o ha visto. Magari testimone di loschi affari tra i tanti che ci sono a Gaza City. Insomma, poteva essere diventato scomodo o pericoloso per qualcuno. La sua famiglia, a Bulciago, continua a vivere queste giornate con composto dolore. Ancora nessuna certezza per il rientro della salma e per il funerale con lutto di tutto il piccolo paese a cavallo tra lecchese e comasco dove la mamma è sindaco. Domani dopo il funerale di stato a Gaza, la salma del volontario sarà trasferita in Egitto. E da lì si imbarcherà sul primo volo disponibile per l’Italia.

Più informazioni su