CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Scuse di Peverelli per gli insulti razzisti:”Colpa di due imbecilli”

Più informazioni su

L’assessore leghista di Como ieri sera al Palasampietro per la festa della Comense:”Danneggiata la città ed una società gloriosa: ora speriamo che si possano accertare le responsabilità”. Il grazie del presidente. “Voglio chiedere scusa a nome della città: per colpa di due imbecilli (testuale ndr) è stata danneggiata una gloriosa società come la Comense, ma anche l’intera città. Non è giusto. E spero che l’inchiesta possa accertare le responsabilità”. E’ stato Diego Peverelli, assessore leghista del comune di Como, a ritornare sulle offese a sfondo razzista alla giocatrice di colore del Geas qualche settimana fa al palazzetto di Casnate. Prima la parola al presidente Pennestrì che ha salutato giocatrici e staff tecnico per la stagione da poco conclusa. “Abbiamo centrato i play-off nonostante la tanta sfortuna che abbiamo avuto – ha spiegato – e questo è un buon risultato”. Il grazie più sentito, però, ai tifosi intervenuti ieri sera alla festa di fine anno al Palasampietro. Che di sicuro non avevano nulla a che fare con quelli che hanno insultato Wabara la scorsa settimana. Nessuna conferma pubblica per coach Barbiero che resta in attesa di sapere del suo futuro.

Più informazioni su