CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Farnesina mobilitata, la salma di Arrigoni già domani verso l’Italia

Più informazioni su

Il rientro a casa del volontario ucciso a Gaza previsto per lunedì se non ci saranno intoppi burocratici. Un legale spedito dalla famiglia del ragazzo oggi in Egitto per trattare con le autorità. Domani in Egitto, forse lunedì a casa. La salma di Vittorio Arrigoni, il 36enne attivista e volontario lariano ucciso brutalmente a Gaza giovedì sera da un commando terroristico, sta per partire per l’Italia. Fonti palestinesi, infatti, hanno riferito che un legale italiano è partito oggi per il Cairo per conto della famiglia del ragazzo per occuparsi proprio del trasferimento del corpo tramite l’Egitto. La conferma anche dalla madre di Vittorio, Egidia Beretta, che è in contatto con la Farnesina per far rientrare la salma il prima possibile, compatibilmente con tutte le procedure burocratiche da seguire. Intanto i due arrestati per l’omicidio hanno già ammesso le responsabilità: uno di loro sarebbe il killer di Arrigoni. Il terzo dei fermati non avrebbe fatto ammissioni e potrebbe essere un semplice fiancheggiatore del commando.

Più informazioni su