CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Mario Frigerio non ci sta:”Ma io sono sicuro: quello era Olindo”

Più informazioni su

Il superstite della strage di Erba spiega e rilancia alla redazione:”Mi sento preso in giro da quello che dice Azouz. Nessun dubbio: l’ho sempre detto e lo ripeto ora: mi ha aggredito lui sulle scale. Solo Schembri appalude il tunisino. – Buongiorno Signor Frigerio, ha sentito cosa ha detto Azouz in televisione? “Si, me l’hanno detto i miei figli…. Un dispiacere vero. Ma quella persona lì (riferito ad Azouz ndr) non mi sorprende, sa. Però mi ha indignato ed offeso. Una cosa bruttissima…”. -Ma come è possibile dire che ha dubbi dopo che ha sempre ripetuto che era certo della sua colpevolezza e che erano due mostri ? “Guardi, non lo so proprio. Non so cosa dire… Quello che mi importa è che i giudici mi hanno creduto…”. – Ma a proposito di dubbi, lei non ne ha mai avuti su chi l’ha aggredita quella sera ? “No, mai avuti. L’ho detto e ripetuto. Lo ripeto ancora adesso: è stato lui, l’Olindo. Sono sicurissimo” -Ha sentito il suo legale in questi giorni ? E cosa le ha detto ? “Si, l’ho sentito. E’ indignato come me. Inaudito”. – Le sue preoccupazioni ora, signor Frigerio ? “Che si sta preparando tutta una montatura, uno schifo, per l’ultimo processo di Roma…”. L’unico che applaude al cambio di versione di Azouz Marzouk, inevitabile, è Fabio Schembri, uno dei legali di Olindo e Rosa Bazzi. “I dubbi li aveva già espressi – spiega alla redazione – ma ora dice qualcosa in più. Fa capire che ci sono cose da approfondire. Certo, forse era meglio farlo prima, ma tutto questo va chiarito. Lo faremo a maggio in Cassazione a Roma”.

Più informazioni su