CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Como prova la zampata per i play-off: i tifosi restano a casa

Più informazioni su

La formazione azzurra oggi a Cremona alla ripresa del campionato. Salernitana ed Alessandria ancora penalizzate, con un successo si entra in zona alta di classifica. Basket maschile: Cantù contro la Cenerentola alle 18,15. Prova di play-off. Il Como oggi a Cremona (con aggiornamenti in diretta su CiaoComo Radio dalle ore 15 ndr) tenta di strappare punti importanti ad una formazione partita con grandi ambizioni ed ora un pò bloccata. Ma non sarà gara facile. Lo sanno i giocatori azzurri ed anche Alex Brunner, oggi per l’ultima volta in panchina per sostituire gli squalificati Brevi e Garavaglia. Il tecnico a Cremona recupera Maah in attacco anche se deve ancora rinunciare agli infortunati Riva e Fortunato. Azzurri reduci da otto risultati utili di fila. La sosta di domenica quanto ha influito ? “Speriamo nulla – risponde il capitano Michele Franco -. Noi cerchiamo il successo che vorrebbe dire salvezza sicura. Poi si vedrà per il futuro e per i play-off”. Pochi tifosi al seguito visto che il “grosso” è rimasto a casa. Divieto di accesso senza la tessera del Ministero. Non molti i lariani in viaggio, con mezzi propri, per il derby.

Aggiornamenti in diretta dalle 14,00 su CiaoComo Radio nel corso del programma “DOMENICA…PRE-CI-SA!” condotta da Carlo Bianchi e Franco Righi. Per ascoltare: radio FM 89.4 -nelle zone raggiunte- o in diretta streaming sul sito di CIAOCOMO RADIO.
Disponibile anche la pagina FACEBOOK della trasmissione.

Basket maschile: la Bennet Cantù è a Brindisi dove nel pomeriggio (ore 18,15) affronta la Cenerentola Enel degli ex Giovacchini e Tourè. I pugliesi, ultimi con Teramo, cercheranno di conquistare un successo di prestigio e di speranza per la salvezza, i brianzoli devono restare al secondo posto. Coach Trinchieri è stato chiaro in settimana:”Gara di mille insidie anche se loro sono sul fondo. Fare grande attenzione a tutti i particolari, difesa in primis”.

Più informazioni su