CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Una stangata sui “pali” della rapina al medico finita nel dramma

Più informazioni su

24 anni di reclusione a testa per due moldavi domiciliati ad Asso. Ritenuti colpevoli di aver aiutato l’esecutore materiale, un connazionale ora detenuto nel suo paese. Già condannata anche la colf di famiglia. Non hanno preso parte al delitto materialmente, ma hanno rimediato una condanna altissima. Da omicidio puro. 24 anni di reclusione a testa per i giudici di Milano per Valerio Cociu ed Alexander Bonduchi, moldavi residenti ad Asso, ritenuti colpevoli di concorso anomalo in rapina finita tragicamente. L’episodio è del novembre 2007, a Milano, quando il ginecologo Marzio Colturani di 64 anni è stato aggredito e poi ucciso da una banda. I due moldavi avrebbero fatto da “pali” all’esterno, ma per questo ugualmente pesantemente condannati dai giudici milanesi. Il legale dei due, Pierpaolo Livio, ha già preannunciato ricorso in Appello contro questa condanna che ritiene esagerata. L’autore materiale dell’omicidio, Vasile Coceban, è ora in Moldavia in attesa di giudizio. L’ideatrice del colpo, la colf della famiglia Colturani, è stata già condannata a 18 anni di reclusione.

Più informazioni su