CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Morto nella notte l’assicuratore canturino finito contro il camion

Più informazioni su

Operato ieri sera a Milano, era gravissimo al Niguarda. Cause da accertare per questo schianto pauroso: forse un malore improvviso. Nella notte auto contro una moto in Canturina e stamane due auto ribaltate. Non ce l’ha fatta. Nella notte, all’ospedale Niguarda di Milano, è morto Pasquale Lo Presti, 70enne assicuratore canturino, rimasto ferito ieri pomeriggio in un incidente stradale sulla Novedratese ad Arosio. Lo ha confermato la polizia locale di Giussano, intervenuta per i rilievi. L’auto di Lo Presti – un Suv Toyota Rav4 – è finita contro un Tir ed è andata completamente distrutta. Non è affatto escluso un improvviso malore dell’uomo alla guida del mezzo. Per l’uomo le ferite sono state tante ed importanti. Lo Presti ieri sera è stato subito operato d’urgenza, ma non è servito a nulla. L’incidente ha provocato la paralisi viabilistica della zona per lunghi minuti. Nella notte e nella mattinata, sulle strade della provincia, altra raffica di incidenti. Il più grave alle 2,15 sulla Canturina a Camerlata: violento schianto tra un’auto ed una moto. Grave il centauro, 19enne, ora in prognosi riservata al Sant’Anna. Ferito anche il conducente dell’auto, un 34enne comasco, anche lui in ospedale. Alle 8,15 – via Strada di mezzo a Cirimido, spettacolare carambola con un’auto che si è ribaltata. Polstrada e pompieri in posto, ma i due a bordo (un uomo di 50 anni ed uno di 73) non sono stati neppure ricoverati in ospedale. Alle 10 a Fino, Statale dei Giovi, altra auto che si è ribaltata: in ospedale i due a bordo. Ferite apparentemente non gravi.

Più informazioni su