CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Benzina, ancora disagi ai distributori per la nuova carta sconto

Più informazioni su

Giornata difficile anche oggi in tutta la provincia. I problemi con i pin e le targhe non “caricate” regolarmente si sono ripetuti. Ed in Comune a Como attivati ben cinque sportelli per l’estensione ai familiari. Non è andata meglio oggi. I disagi legati alle nuove carte sconto per la benzina – quelle regionali dei servizi – sono proseguiti per buona parte della giornata in tutto il territorio. E molte le transazioni non portate a termine regolarmente nei vari impianti del territorio. Sia per i pin non funzionanti, sia per le targhe non “caricate” regolarmente sulle carte. Un po’ quello che è già accaduto ieri. Probabilmente per un sistema informatico – di proprietà della Regione – ancora da rodare al meglio e che anche oggi ha provocato più di una protesta. Intanto, sono cinque gli sportelli che sono stati attivati all’ufficio Anagrafe del comune di Como per estendere ai familiari l’agevolazione dello sconto benzina e in questi primi due giorni sono già oltre duecento i cittadini che si sono presentati agli uffici. Affluenza di nuovo in aumento anche per la richiesta del Pin: nella giornata odierna sono 171 le persone che si sono presentate all’Ufficio di relazione con il pubblico. La Carta Regionale dei Servizi – a differenza della Carta Sconto Benzina – consente di estendere i benefici dell’agevolazione anche ai componenti del nucleo familiare secondo le risultanze dello stato di famiglia (la “Carta Regionale dei Servizi”, infatti, può essere utilizzata esclusivamente dal titolare della stessa mediante digitazione di PIN).

Più informazioni su