CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

In via Albertolli ora si contano i danni dopo il grosso rogo di ieri

Più informazioni su

E’ successo in centro Como per motivi del tutto accidentali. Quattro intossicati ed un pompiere ustionato. Impianto elettrico danneggiato, muri anneriti e diversi fascicoli dello studio legale danneggiati. Si lavora per contare i danni che sono, comunque seri. E per rimettere a posto lo stabile in via Albertolli a Como dove ieri pomeriggio (vedi precedenti lanci) si è sviluppato un grosso incendio che ha causato l’intossicazione di quattro residenti ed il ferimento – ustionato da un tizzone ardente – di un vigile del fuoco impegnato nell’operazione di spegnimento delle fiamme. Le cause, ormai pare accertato, sono state del tutto accidentali: un corto circuito da cui è scaturita una scintilla che ha dato via all’incendio. I danni del fumo, denso, sono ancora evidenti non solo nello studio legale dove è partito il rogo, ma in tutta la tromba delle scale del condominio. Occorrerà intervenire con una impresa a breve. Ma quello che più conta è la stima dei danni nello studio legale al terzo piano dove le fiamme si sono sviluppate: molti i fascicoli danneggiati da fumo ed acqua, diversi anche i Pc inservibili. Da controllare anche l’intero impianto elettrico.

Più informazioni su