Cronaca

Spavento in mare per un comasco: salvato dallo yacht in avaria

L'episodio è avvenuto tra Savona e San Remo. L'imbarcazione, di venti metri, ha iniziato ad imbarcare acqua. Necessario l'intervento della capitaneria di porto e della Finanza con la motovedetta.

Uno spavento in mare per un 50enne comasco. E' successo nelle ultime ore nel tratto tra Savona e San Remo dove uno yacht di 20 metri ha iniziato ad imbarcare acqua all'improvviso: in pochi attimi la barca, con il comasco Moreno Moretti, 54enne ed un amico ligure, si è ritrovata in piena avaria. Ed in loro soccorso, dopo l'allarme lanciato, sono arrivati gli uomini della capitaneria di porto di Savona, ma anche finanza e motovedetta dei vigili del fuoco. Recupero completato: lo yacht è stato trainato verso riva.

leggi anche
incidente con paracadute ad orbetello in maremma ambulanza soccorsi
L'incidente
Giovane di Eupilio sempre in osservazione in ospedale dopo il tuffo nel mare basso
commenta