CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tanti virus e qualche influenza. Ma il “picco” non è ancora qui

Più informazioni su

Nel comasco primi sintomi della malattia stagionale per la quale tanti hanno fatto il vaccino. I più colpiti sembrano essere i bambini. Ma molti presentano problemi gastrointestinali che si risolvono in breve. Qualche avvisaglia. Qualche sintomo. Ma il "picco" dell'influenza non c'è ancora nel comasco. Lo confermano medici di base e del pronto soccorso dei vari ospedali cittadini e del territorio. Mentre i pediatri confermano che in questi giorni tra Natale e fine anno sono i bambini qualli più colpiti da problemi. Non tanto influenza vera e proprio – quella è attesa fra qualche settimana, dopo la riapertura di scuole ed asili – ma per i virus, fastidiosi, gastrointensinali. Decine i piccoli colpiti e costretti a restare in casa per qualche giorno. E' una fiorma, a dire il vero, che si risolve abbastanza velocemente: un paio di giorni al massimo, con il supporto di medicinali adatti a sistemare la flora batterica. Per l'influenza, però, niente allarme. Anche se tanti comaschi si sono vaccinati, il clou è atteso tra metà e fine di gennaio. Qualcuno, comunque, è già finito a letto con febbre alta e dolori alle ossa. Ma sono davvero casi sporadici.

Più informazioni su