CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La Bennet al rush finale dell’andata: si parte nella tana di Biella

Più informazioni su

I brianzoli di coach Trinchieri giocano questa sera un turno di campionato già iniziato a Natale. In terra piemontese, finora, sei successi di Cantù. Accesa rivalità tra tifoserie. Assente ancora Markoishvili. Il rush finale del girone di andata della Bennet Cantù scatta questa sera. E parte dalla tana dell'Angelico Biella (Lauretana Forum dalle ore 20,30) con la quint'ultima gara del girone che vede i brianzoli di Trinchieri affrontare questa insidiosa compagine piemontese. Che ha nell'esperienza del capitano, Matteo Soragna, un punto di forza, ma anche nella solidità del quintetto base (con Sosa, Slaughter, Viggiano, Suton e Salyers) un elemento davvero importante. "Non sarà facile espugnare questo palazzetto – ammonisce il coach di Cantù – anche se noi ci dobbiamo provare. Abbiamo anche una assenza notevole, quella di Markoishvili. Ora ci stiamo adeguando, ma il suo apporto alla squadra è notevole". Cantù lo potrebbe rimpiazzare sul mercato anche se i nomi in circolazione non sono granchè.

La Bennet a Biella finora ha vinto sei volte nelle gare disputate dal 2001 ad oggi: quattro le sconfitte registrate. Acese la rivalità tra le due tifoserie. Nelle file dell'Angelico un ex come Goran Jurak che a Cantù ha indossato la maglia della Vertical Vision nela stagione 2005/2006. Fischio d'inizio al Lauretana Forum dalle 20,30. Differita della gara on-line su www.popcorntv.it.

Più informazioni su