CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

A Como e in provincia, nel vivo l’offensiva contro le buche-killer

Più informazioni su

Corsa contro il tempo in città e sul territorio lariano per sistemare le strede che si sono sbriciolate in questi giorni dopo neve e pioggia. Rassicurazione dell'assessore Cinquesanti:"Lavori quasi del tutto conclusi".

Una battaglia contro il tempo. Per chiudere le tantissime buche – in qualche caso autentiche insidie nascoste per auto e moto – che ci sono sulle strade del territorio lariano. Non solo il comune di Como e quello di Cantù. Ma anche ad Erba, ad esempio, si sta correndo ai ripari. E poi in tutto il Lario:"Contiamo di chiudere gli interventi nelle prossime ore, mercoledì al massimo". La rassicurazione è dell'assessore provinciale alla viabilità e lavori pubbici Pietro Cinquesanti, impegnato come il collega Molinari a Como, a dare ordini agli operai. Che anche oggi hanno percorso le varie arterie del territorio con asfalto e pala. I crateri già sistemati, altri ancora da aggiustare. Ma il grosso, secondo Cinquesanti, è già stato fatto. In particolare in alto lago e Valle d'Intelvi, ma anche tra Lomazzo ed Appiano. Interventi già eseguiti pure ad Arosio e sulla Novedratese. Ultime strade da "rappezzare" sono quelle dell'olgiatese.

Anche oggi pure a Como operai al lavoro.E non è finita. "Procederemo fino a quando l'emergenza non sarà conclusa", precisa l'assessore Molinari. Le principali arterie presentano già evidenti miglioramenti anche se in tante altre restano voragini pericolose e cartelli che indicano la loro presenza. Accompagnati da cartelli che invitano gli automobilisti a procedere con cautela massima.

Più informazioni su