CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Le proteste dei lettori:”Una vergogna, strade da terzo mondo”

Più informazioni su

Si infiammano i comaschi dopo che in questi giorni la situazione sta diventando sempre più precaria. Si viaggia con difficoltà, tra cartelli e voragini che si aprono all'improvviso. E le mail in redazioni aumentano… "Qui siamo a Como. Ma oggi, transitando in via per Lora, ho avuto netta la sensazione di essere in una realtà da terzo mondo… Strade piene di buchi, dove è impossibile evitarli e non danneggiare l'auto". Come Franco da Como ci sono tante altre mail arrivate in queste ore in redazione. Ed i lettori di CiaoComo si infiammano e si indignano per lo stato in cui si trovano le principali arterie della città e del territorio. Piene di buche, in qualche caso autentiche voragini. Nessuna zona esente. Neve, ghiaccio, ma anche sale e catene hanno fatto guai importanti. Ora difficili da sistemare in tempi rapidi. Anche perchè il maltempo non dà tregua e prosegue imperterrito in tutto il comasco.

"Una buca dietro l'altra. Ma come si fa a viaggiare ?", si lamenta Claudio che abita a Lecco ed ogni giorno deve percorrere la Novedratese. Strada trafficatissima ed anche piena di insidie a quanto pare. I più a rischio, anche se pochi in circolazione in questi giorni, sono i motociclisti. Ma per tutti le speranze di intervento sono poche. I soldi scarsi ed il tempo brutto. Ammesso che si possano fare i rappezzi, prima occorrerà attendere la fine della fase critica invernale. Lo ha già fatto intendere anche l'assessore alla viabilità di Como Stefano Molinari.

Più informazioni su