CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Non basta superare il Galatasaray. Bennet, ma che peccato!

Più informazioni su

Eliminazione per i brianzoli di Trinchieri dall'Eurocup. Va avanti la formazione greca del Panellinios, ieri a segno in Olanda. Cantù applaudita lo stesso dai suoi tifosi: tre vittorie in casa. Niente da fare. Niente miracolo. La Bennet Cantù non riesce a superare il turno di Eurocup ed aedere alla fase finale della competizione, alle cosidette Top 16. Avanzano Galatasaray e Panellinios Atene, la formazione greca in virtù del successo nello scontro diretto di due settimane fa a Lamia. Cantù fuori, ma a testa alta. Altissima. Tanto che ieri sera a Cucciago i suoi tifosi hanno applaudito lo stesso quando hanno saputo del successo dei greci in Olanda, a Groningen. Successo che, di fatto, ha vanificato la bella afermazione della Bennet contro i turchi del Galatasaray. 75 – 72 il finale grazie ad un contropiede di un immenso Leunen (17 punti per lui). Ma ottime anche le prove di Mazzarino, Ortner e Micov. Cantù ha dovuto rinunciare all'infortunato Markoishvili. Eppure i turchi hanno fatto fatica. E quasi mai sono riusciti a mettere il naso davanti.

Finale intenso, risolve Leunen e sugli spalti in tanti sperano nel possibile miracolo. Poi arriva la conferma: i greci hanno vinto. Resta la soddisfazione di avere vinto tutte e tre le gare in casa con avversari di buon livello, l'ultimo ieri il Galatasaray. Va alla fase finale di Eurocup anche la Pepsi Caserta di Pino Sacripanti. La Bennet, nel turno successivo, se la sarebbe vista contro Benetton Treviso, Alba Berlino e Cajasol Siviglia. Invece con loro giocherà il Panellinios.

Più informazioni su