CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

L’emergenza neve non ancora finita. Ed ancora tante scivolate

Più informazioni su

Fino a domattina, nel comasco, possibilità di fiocchi bianchi anche a basse quote. Poi il limite dovrebbe risalire. Il costo del sale, intanto, cresce. In giornata 11 persone ricoverate in ospedale.

Più acqua che neve oggi. Ma per le prossime ore i fiocchi bianchi si potrebbero rivedere anche a basse quote nel comasco. Lo dicono le previsioni degli esperti di MeteoComo che, però, indicano già dalla mattinata di domani un innalzamento del limite della neve: fin oltre i 1.000 metri. Stessa cosa anche per i giorni successivi. Cosicchè il Natale a Como dovrebbe essere all'asciutto, senza rischi di neve. Al momento, però, non molti i disagi sulle strade. Il ghiaccio, però, in mattinata ha creato problemi ad auto e pullman tra Brenna ed Alzate Brianza. Oggi, intanto, altre scivolate e persone ferite: in 11 hanno fatto ricorso alle cure dei medici. Finite al pronto soccorso con l'equipe del 118. Continua a salire il costo del sale, intanto. E per la provincia un "salasso" non indifferente: i quasi 50.000 euro già stanziati sembrano ormai già volatilizzati.

Più informazioni su