CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Como ora si ferma fino a gennaio e la società cerca l’intesa

Più informazioni su

La squadra azzurra a riposo per qualche giorno a cavallo di Natale. Poi ripresa della preparazione per il ritorno in campo con il Verona. Classifica non definitiva: stasera il posticipo al "Bentegodi". Stop alla squadra, non alla società. Che forse in questa pausa di Natale cercherà di perfezionare l'intesa per il passaggio dele quote societarie agli imprenditori bresciani capeggiati da Lanzanova. Per il Como, dunque, momento di pausa dopo il pari di ieri (vedi lancio) a Ravenna. Un 1-1 maturato nel primo tempo, con Riva a segno nel finale dopo aver sbagliato un rigore: la ribatuta è stata respinta in rete dal centrocampista, già asegno alla seconda di andata a Verona (con una doppietta). Ed ora il Verona, ma al Sinigaglia, sarà il prossimo avversario alla ripresa dopo Natale e fine anno: ritorno in campo il 9 gennaio 2011.

Gli azzurri di Brevi e Garavaglia si fermano con 20 punti in 18 gare. Media di oltre un punto a partita anche se di occasioni ne sono state buttate via tante. Ma già oggi, dopo il posticipo, potrebbero essere superati in graduatoria dal Verona. Questa la classifica del torneo di Prima Divisione:
Gubbio 37 punti, Sorrento 34, Spal ed Alessandria 31, Reggiana 27, Lumezzane e Sudtirol 24: Spezia e Salernitana 23, Ravenna 22; Cremonese 21; Como e Bassano 20, Pavia 19; Verona e Pergocrema 18, Monza 14, Paganese 11. Da recuperare Ravenna Spal e Pergocrema – Monza (non giocata ieri per neve e ghiaccio). Stasera (ore 20,45) il posticipo tra Verona e Paganese.

Più informazioni su