CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Altro ghiaccio nella notte: strade e marciapiedi come trappole

Più informazioni su

Pochi fiocchi di neve, ma a temperature rigide. Si viaggio ovunque al rilento anche se il sale è stato gettato in mattinata. Insidie maggiori per i pedoni ed anche per moto e biciclette. Tante cadute. In gergo si chiama la "Galaverna". Vale a dire, acqua ghiaciata. E' quella che è caduta nella notte in buona parte del comasco, facendo trovare al risveglio strade al limite della praticabilità a tanti automobilisti. Acqua e pure qualche fiocco di neve, sia pure ghiacciata. Il risultato è stato di strade insidiosissime. Per non parlare dei marciapiedi di buona parte dei paesi della provincia. Sottile strato di nevischio, ormai gelato, che può far cadere chiunque. E già stamane, infatti, primi ricoveri in ospedale e 118 costretto ad intervenire per i soccorsi.

Ma a rischiare di finire giù non sono solo i pedoni anche se il ghiaccio è stato posato praticamente in ogni parte: in queste condizioni spostarsi in moto o con lo scooter è impresa tremenda. Stessa cosa per le biciclette. Il rischio è di ritrovarsi a terra apena si toccano i freni. E dale forze dell'ordine, infatti, ariva l'invito a non usare le due ruote in questi giorni in tutta la provincia. Stamane il comasco sembra spezzato in due: da una parte schiarita e sole, con cielo quasi sereno, dall'altra foschia e nebbia.

Più informazioni su