CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il crack di Porto Letizia, oggi gli arrestati sono davanti al giudice

Più informazioni su

Interrogatorio di garanzia in carcere per i professionisti accusati di bancarotta e falso in bilancio per il complesso immobiliare di Porlezza. Ci sono anche 9 comaschi tra gli indagati di questa inchiesta. Davanti al giudice per rispondere, se lo vorranno, alle sue domande sulle contestazioni di Finanza e Procura di Milano. Oggi Nicola Di Luccio, 71enne imprenditore di Saronno e la compagna Cristina Gussoni, 40enne saronnese pure lei, affrontano l'interrogatorio di garanzia dopo il loro fermo di inizio settimana. Accusati di bancarotta fraudolenta e falso in bilancio per la costruzione e la gestione del complesso immobiliare di Porto Letizia a Porlezza. Un intreccio pauroso, secondo l'accusa, che i due avrebbero attuato per rivendere case a compiacenti amici – 9 i comaschi poi indagati – e per nascondere un buco di bilancio sempre più grande. Fino al fallimento della società da loro controllata. Il sindaco di Porlezza, Sergio Erculiani, è ancora scosso per questi aresti:"Io ci tengo al bene del mio paese – spiega – e questa cosa è brutta. Non è certo un buon Natale".

Più informazioni su