CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Virus gastrointestinali e bronchiti mettono a letto tanti comaschi

Più informazioni su

Molte le persone colpite, raffica di assenze in asili e scuole elementari. Ma i medici di base garantiscono: l'influenza non è ancora arrivata. IL picco atteso per il fine anno. Ormai tardi per la vaccinazione.

Virus gastrointestinali e bronchiti. Ma ancora niente influenza. Il picco della malattia di stagione è atteso fra qualche settimana sul Lario, giusto a cavallo tra le vacanze di Natale e fine anno. La conferma arriva dai medici di base del territorio, ma anche dai pediatri alle prese in questi giorni con tante visite ai più piccoli: molti di loro colpiti da una firma virale che colpisce in particolare lo stomaco. Assenze a raffica in asili ed elementari proprio a pochi giorni dalla sospensione dell'attività. Ma per l'influenza ancora no. Solo malanni legati a sbalzi termici notevoli tra uffici e mezzi di trasporto, ad esempio, oppure tra casa ed auto. Ormai, comunque, è tardi per fare il vaccino: facendolo ora, infatti, non avrebbe alcuna gasranzia di andare a coprire il picco della malattia.

Più informazioni su