CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Niente sindaco ed invitati alla presentazione del libro di Arrighi

Più informazioni su

La decisione è stata presa dai responsabili della Cooperativa Homo Faber che ha curato il progetto. "Il nostro messaggio totalmente travisato da cittadini ed amministratori locali: abbiamo chiesto di non esserci". Non ci sarà il sindaco Stefano Bruni. E neppure gli altri invitati. L'invito a non esserci – cortese, ma fermo – arriva dalla Cooperativa sociale Homo Faber che ha curato la realizzazione del libro di Alberto Arrighi dal titolo "Liberi in carcere" che tante polemiche ha suscitato. Perchè il comune di Como ha dato il patrocinio senza sapere chi fosse l'autore – Arighi è in carcere per l'orrendo delitto di febbraio nella sua armeria ai danni di Giacomo Brambilla – e perchè subito dopo la notizia della presentazione (stasera alla biblioteca di Como alle 20,30) si è scatenato un putiferio. La decisione di non fare intervenire nessuno è della stessa cooperativa che ha curato il volume nel quale sono riportati alcuni scritti di Arrighi avuti nei mesi scorsi con un suo compagno di cella. Su famiglia e fede in particolare.

"Dobbiamo prendere atto che il nostro messaggio, quello di testimoniare la nostra attività in carcere, è stato totalmente travisato da alcuni citadini ed amministratori – spiega la responsabile di Homo Faber Patrizia Colombo -. E per questo, nel ringraziare sentitamente il sindaco Bruni per la disponibilità mostrata verso di noi, lo abbiamo invitato a non partecipare questa sera. Per evitare ulterori strumentaslizzazioni. Questa asera saranno presenti – conclude – solo gli operatori di Homo Faber che anxcora una volta ci metteranno viso, cuore e sacrifici".

Più informazioni su