CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il “papà” dei Balocchi è tranquillo:”Fatto tutto con trasparenza”

Più informazioni su

Daniele Brunati replica così a chi ha presentato ricorso al Tar per l'intrattenimento di Natale a Como. Lui ed il suo staff hanno laviorato giorno e notte come forsennati:"Tutto questro per la città e la gente".

“Ognuno ha il diritto che la legge italiana da, mi sembra giusto che se una persona ritiene che le cose non sono giuste ricorra. Noi però stiamo procedendo con trasparenza”. Risponde così Daniele Brunati, coordinatore generale del Consorzio Como Turistica, dopo la decisione della seconda classificata nel bando del Comune per l'intrattenimento di Natale, l'associazione Primavera musicale, di presentare un ricorso d'urgenza al Tar chiedendo di annullare il bando. La manifestazione è già partita e proprio domani – 8 dicembre – entra nel vivo con il progetto luce e l'incontro con il vescovo Diego Coletti che, al Sociale, spiegherà ai bambini le origini cristiane di Babbo Natale. “L’unica certezza è che abbiamo lavorato giorno e notte, sotto pioggia e neve – continua Brunati – però siamo riusciti ad inaugurare in tempo. Tutto questo lo facciamo per una città, un territorio, ma soprattutto per la gente”.

 

La preoccupazione di Brunati e di chi ha partecipato all’allestimento di questa edizione della “Città dei Balocchi”, è proprio nei confronti della gente “Non so quali saranno gli esiti – conclude Daniele Brunati – stiamo ad aspettare, sapendo benissimo quanta gente resterà delusa nel momento in cui il Tar dovesse decidere per una sospensione”.

Più informazioni su