CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il piano delle opere del comune di Como:”Non un libro dei sogni”

Più informazioni su

Lo spiega l'assessore al bilancio Sergio Gaddi che ha illustrato ai colleghi della giunta i contenuti degli investimenti. Per il 2011 prevista la spesa di 6 milioni di euro, oltre sette per il 2012. Priorità ad asfalto e scuole.

Sei milioni e 300mila euro nel 2011, 7 milioni nel 2012, oltre 5 milioni di euro nel 2013. Sono queste le cifre degli investimenti contenute nel Piano triennale delle opere che la giunta di Como, su proposta dell’assessore al bilancio, Sergio Gaddi, ha adottato nel corso dell’ultima seduta svolta. Gli interventi ritenuti prioritari sono stati definiti secondo i seguenti fattori di rilevanza:«E’ un piano delle opere che supera i sei milioni di euro per l’anno prossimo – ha sottolineato l’assessore al bilancio Sergio Gaddi – e che, con il supporto della maggioranza, ha visto incrementare le risorse su asfalti e pavimentazioni nello stesso tempo senza mortificare altre esigenze della città. Un piano delle opere molto realistico in virtù dello stanziamento, quindi non un libro dei sogni ma un programma concreto di lavoro».

Nell’elenco per il 2011 figurano 800mila euro per la manutenzione degli asfalti, 150mila euro per il rifacimento della pavimentazione lapidea del centro, 250mila euro per la realizzazione della fognatura nera nelle vie Ronchetto e Monte Caprino a Breccia e 500mila per l’adeguamento della tombinatura in zona Sant’Agostino. Per quanto riguarda l’edilizia scolastica, 200mila euro sono previsti per l’adeguamento della scuola primaria di via Giussani alle nuove normative di prevenzione agli incendi e 450mila euro per la messa in sicurezza della scuola primaria di via Montelungo (contributo statale). 575mila euro sono destinati alla manutenzione straordinaria degli alloggi comunali.

Più informazioni su