CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ancora un ko in Eurocup: la Bennet scivola male a Groningen

Più informazioni su

I brianzoli mostrano tutte le difficoltà del momento: l'assenza di Ortner si fa sentire. Disastroso il terzo quarto: gli olandesi ne approfittano e passano davanti. Perde anche il Panellinios: classifica corta.

Altro ko. Ed è il terzo di fila, sempre fuori casa. Il secondo di fila in Eurocup. La Bennet Cantù scivola anche a Groningen questa sera (Martini Arena, 80 – 74 il finale) dopo una partita giocata bene per due tempi. Poi lo sciagurato terzo quarto e gli olandesi padroni di casa, sospinti da un buon pubblico, vanno via. Successo che li riporta in gioco per il passaggio di turno anche se tutte e tre le formazioni (Galatasaray a parte, ormai nettamente primo) hanno ancora possibilità di qualificarsi per il turno successivo.

Bennet tenuta a galla per i primi due tempi da Green, Micov e dalle bombe del capitano Mazzarino. Il migliore è stato Leunen con 18 punti e tanta sostanza. Si è sentita l'assenza di Ortner. Male l'attacco nel terzo tempo: sofferenza continua, mentre il Groningen ha preso il largo fino ad un massimo di +15. Cantù ha provato a rifarsi sotto, ma senza essere convincente. Marconato ha lottato sotto i tabelloni, ma senza esito. Olandesi galvanizati e con il morale a mille. Alla fine hanno portato a casa un successo voluto ed ottenuto con caparbietà. Coach Trinchieri, a fine gara, spiega così questo passo falso:"E' stato decisivo il nostro pessimo terzo tempo: lì abbiamo perso questa partita. Ma la differenza canestri (6 punti) la possiamo ribaltare a nostro favore tra sette giorni". Martedì, infatti, a Cucciago arrivano gli olandesi per il ritorno.

Questa la classifica di Eurocup dopo tre giornate: Galatasaray 6 punti; Panellinios, Bennet Cantù e Gas Terra Flames Groningen 2.

Più informazioni su