CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Consigliere aggredito a Dongo:”Non capisco, io non ho nemici”

Più informazioni su

Massimo Granzella è ancora ricoverato all'ospedale di Gravedona per l'episodio di venerdì mattina alla piattaforma ecologica del Comune. E rilancia:"Credo sia per il mio impegno pubblico assunto". Una aggressione brutale e violenta. Fatta da due persone a volto coperto, armate di mazze da baseball. Che lo hanno colpito al volto e lasciato tramortito a terra mentre lui – Massimo Granzella, 61enne idraulico in pensione di Dongo, da poco anche consigliere comunale – era alla piattaforma ecologica a lavorare per conto del Comune. L'uomo ha sulla faccia, ancora ben evidenti, i segni di questo episodio. Che lui stesso, però, non sa spiegare se non con il suo recente impegno a favore del municipio:"Non capisco – spiega Granzella – questa violenza. Io non ho nemici nella vita privata. Forse, però, il mio impegno per il Comune, anche per cercare di far risparmiare risorse, può aver dato fastidio a qualcuno…". Quel qualcuno che, con una mazza in mano, lo ha colpito al volto e ridotto ad un riposo forzato all'ospedale di Gravedona. Granzella ha già presentato denuncia ai carabinieri ed attende gli eventuali sviluppi degli accertamenti dei militari.

Più informazioni su