CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Meroni, la magica “farfalla” lariana. Da oggi sbarca al Broletto

Più informazioni su

Foto, ma anche tanti ricordi ed oggetti del calciatore comasco  dell'oratorio di San Bartolomeo morto nel 1967 dopo una partita del suo Torino. Sarà possibile visitare la mostra fino al 5 dicembre.

Il mito di Gigi Meroni che torna a Como. Foto, ma anche oggetti e la sua indimenticabile "Balilla", recentemente ristrutturata, l'auto con la quale si spostava. Tutto questo è in visione da oggi al 5 dicembre al Broletto di Como nella mostra che il Comune di Como e la società Albatese hanno voluto allestire anche per ricordare la conclusione definitiva – per volere della famiglia – del torneo che porta il suo nome e che ogni anno vede confrontarsi decine di mini-atleti. La rassegna al Broletto apre oggi grazie anche alla passione Giampaolo Muliari, direttore del Museo del Grande Torino di Grugliasco. Meroni è morto a 24 anni nell'ottobre del 1967: aveva appena finito di giocare una partita con la maglia della formazione granata quando un'auto lo ha investito in strada. La mostra è visitabile dalle 10 alle 12 e dalle 15,30 alle 19.

Più informazioni su