CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ticosa, Multi presenta ricorso anche al Tar per “tenersi” i soldi

Più informazioni su

Si delinea un braccio di ferro tra la multinazionale olandese ed il comune di Como per l'incasso della fidejussione da 3 milioni di euro. L'azienda:"Inadempimento dell'amministrazione del contratto". In ballo ci sono 3 milioni di euro. La cifra della fidejussione che la Multi, l'azienda che si è aggiudicata l'appalto dell'area Ticosa a Como, ha versato in Comune nel 2006 dopo il contratto siglato per il suo intervento. E che ora Palazzo Cernezzi vuole incassare visto che Multi ha fatto sapere di non voler andare avanti. Considerando l'amministrazione cittadina inadempiente sul contratto siglato. Da qui il ricorso della multinazionale al Tar (Tribunale amministrativo regionale) per potersi tenere i soldi dati a garanzia. Si profila un braccio di ferro tra le parti. La giunta di Como, intanto, ha deciso di costituirsi in giudizio.

Stessa cosa anche per la vicenda della mega-antenna in fase di allestimento a Civiglio per le trasmissioni di Rete Radio Kappa. L'emittente ha notificato a Comune ed Arpa l'annullamento del provvedimento di sospensione dei lavori deciso da Palazzo Cernezzi, accogliando in  pieno la richiesta dei residenti. il Comune si costituirà in giudizio contro il ricorso di Rete Radio Kappa.

Più informazioni su