CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Olindo e Rosa, altra condanna: 1.800 euro per la lite in cortile

Più informazioni su

Concluso ad Erba il processo ai coniugi Romano per la discussione di un anno prima della strage di via Diaz. Solo una ammenda per loro. Schembri aveva chiesto di assolverli. Castagna:"Giusto così". Un'altra condanna. O meglio, una ammenda per entrambi. 1.000 euro per Rosa Bazzi (il Pm aveva chiesto 1.500), 800 per Olindo Romano (richiesta di 1.200 dal Pm Radice). E' questa la conclusione, arrivata stamane dopo una serie infinita di rinvii, nel processo ai coniugi erbesi già condannati all'ergastolo in due gradi di giudizio per la strage di Erba. Ad emettere la sentenza è stata Elisabetta Reitano, giudice di pace di Erba. In aula, davanti a diversi giornalisti e qualche curioso, c'era anche Olindo, maglione chiaro a righe e jeans, accompagnato dai suoi due legali Fabio Schembri e Luisa Bordeaux. I due hanno chiesto l'assoluzione per la lite in cortile con Raffaella del dicembre 2005, un anno prima della mattanza. "Perchè è un fatto bagatellare e quasi mi vergogno a discuterlo ed a far perdere tempo…" ha precisato Schembri. Che poi si è infervorato nell'arringa arrivando a chiedere – provocatoriamente – al giudice di non assolvere (come poi ha fatto in conclusione) i due imputati per non far crollare il castello accusatorio della Procura di Como.

Nessuna dichiarazione di Olindo, nè prima , nè dopo la sentenza. E' stato portato via subito dalla polizia penitenziaria. Non hanno voluto commentare Schembri e la Bordeaux, confermando che la discussione in Cassazione a Roma dovrebbe essere fissata per la prossima primavera: marzo od aprile al più tardi per l'ultimo grado di giudizio. Carlo Castagna, presente in aula, ha parlato con i giornalisti nell'atrio:"E' giusto così, le cose si sono svolte in questo modo". Tra poco (11 dicembre) per lui una triste ricorrenza: quarto anniversario della tremenda strage nella quale ha perso moglie, figlia e nipote.

Più informazioni su