CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ecco il registro: sul Lario ci sono 20.000 persone con il tumore

Più informazioni su

Il dato è fornito dalla Asl in un convegno organizzato dalla Cà d'Industria per presentare questo strumento, utile anche alla prevenzione. Un decesso su tre legato a questa patologia: Polmone e mammella i più colpiti. Si muore sempre più spesso per tumore. Tra gli uomini al polmone, tra le donne alla mammella. Lo si apprende dal convegno – organizzato oggi dalla Cà d'Industria – di presentazione del Registro dei tumori della proincia, uno strumento utile ed importante anche alla prevenzione. E che annovera – il dato è del 2009 – quasi 20.000 comaschi (circa il 3% dei residenti dell'intera provincia ndr) colpiti da questa malattia, spesso morale anche se la sopravvivenza media si è allungata: Arrivando fino a quasi 5 anni in media. Ma il tumore continua a fare vittime e non solo tra le persone anziane. Nel convegno di oggi anche le forme di prevenzione (in particolare a mammella e colon retto) per avere diagnosi precoci e tempestive.

Più informazioni su