CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Si rivede il sole in provincia. Ma senza illusioni: breve la tregua

Più informazioni su

Migliorate decisamente le condizioni meteo nel comasco dopo un inizio settimana da incubo. Ieri anche un cedimento sulla strada per il Baradello. Il livello del lago è cresciuto di 14 centimetri in 24 ore. Sole e tregua. La pioggia ha cessato di cadere nel comasco in mattinata dopo un inizio settimana da incubo. Con allagamenti e smottamenti. L'ultimo ieri (vedi lancio precedente) sulla strada del Castel Baradello a Como: ha ceduto un muro, senza pericoli per i cittadini. Ma l'intervento di sistemazione ora è un rebus: rimpallo di responsabilità e di compiti tra comune di Como, al rosso di quattrini, e Spina Verde, forse messa meglio anche se di poco. In tutto il Lario, poi, decine di piccoli interventi dei pompieri. Fiumi tutti grossi e lago in crescita sensibile: 14 centimetri da ieri mattina, in neppure 24 ore. Stamane alle 7 era a quota 91 sullo zero idrometrico quando per l'esondazione in piazza Cavour bisogna raggiungere quota 120. Stazionaria la situazione secondo il Consorzio dell'Adda, grazie anche alle migliorate condizioni meteo.

Ma attenzione: gli esperti assicurano che la tregua sarà breve. Brevissima Oggi e basta. Perchè da domani dovrebbe arrivare un nuovo peggioramento. Pioggia ancora, forse per tutto il fine settimana. Negli ultimi giorni di acqua ne è caduta davvero tanta: punte anche di 100 millimetri per metro quadro. Ed il terreno fatica ad assorbirla.

Più informazioni su