CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Forse è la volta buona per vendere il Como:”Troviamoci subito”

Più informazioni su

Il prsidente Di Bari ed il suo vice Rivetti mandano agli imprenditori bresciani una lettera per confermare la loro intenzione di cedere il club. Forse la cessione sarà immediata e non graduale come ipotizzato.

Verso la soluzione. Forse una mano tesa alla controparte. Per cercare di definire al più presto la vendita del Como. Antonio Di Bari ed Amilcare Rivetti sollecitano la conclusione della vicenda con un fax arrivato ieri sera agli imprenditori bresciani interessati ad entrare nel club azzurro. "Troviamoci subito per definire la vicenda". I dirigenti lariani cercano di distendere gli animi dopo le polemiche dei giorni scorsi. Con un Rivettu furioso che non ha preso parte alla conferenza stampa di presentazione dei nuovi soci sabato scorso. Oggi, intanto, il commercialista Fabrizio Cordini cerca un contatto con il notaio Stefano Leoni per definire il passaggio del club. Immediato e non più graduale come inizialmente previsto. Subito tutte le quote a Cordini, Lanzanova e soci. Il 97% della società azzurra. I bresciani, da parte loro, hanno fatto sapere di avere pronti 500.000 euro per rilevare le quote di Di Bari e Rivetti. Forse è davvero la volta buona, a meno che i nuovi soci si presentino con i soldi in mano.

Più informazioni su