CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

A Merone gli sfollati restano fuori casa e domani altre verifiche

Più informazioni su

Verifiche da parte dei tecnici del Comune per accertare la reale gravità delle crepe comparse sui muri delle abitazioni di Ponte Nuovo nei giorni scorsi. Incertezza per i residenti: solo giovedì la decisione sul ritorno. Altre verifiche, nuovi accertamenti. Un monitoraggio completo delle crepe comparse sulle case di Ponte Nuovo a Merone dove da domenica 20 persone (6 nuclei familiari complessivamente) sono state sfollate dalle loro abitazioni per il timore di cedimenti. Un'evacuazione per motivi precauzionali e niente altro anche se l'ufficio tecnico del Comune sta ancora cercando di capire la reale gravità di queste crepe. Legate, pare, ai lavori di costruzione degli argini anti-esondazione del vicino fiume Lambro. Le verifiche andranno avanti anche domani e poi giovedì quando verrà fatta la valutazione dei risultati. E poi sarà la commissione tecnica del comune di Merone a decidere se far rientrare – ed in che modo – gli sfollati nelle loro abitazioni.

Più informazioni su