CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Monteolimpino, blitz della polizia: preso giovane killer marocchino

Più informazioni su

La squadra mobile di Como in un appartamento di via Nolfi: manette ad un 20enne insospettabile, in attesa di permesso di soggiorno. Contatti con due fermati a Parigi per il delitto di una giovane. Un blitz nelle ultime ore. In un appartamento di via Nolfi a Monteolimpino. Dove abitava da qualche mese Kamel Daoudi, 20enne marocchino, insospettabile. Arrestato dagli uomini della squadra mobile della Questura di Como e portato in carcere in attesa di essere estradato. Destinazione Francia e Parigi dove si sospetta abbia preso parte ad un brutale omicidio. Quello di una ragazza ungherese di 33 anni, ripescata qualche settimana fa nelle acque della Senna. Dauodi avrebbe avuto diversi contatti con i due sospettati per questo delitto, inizialmente apparso un vero rebus agli inquirenti transalpini: un polacco ed un giovane ucraino. Ora anche lui è sospettaton di aver preso parte al delitto e per questo è stato fermano in esecuzione di un ordine di cattura internazionale. Kamel, insospettabile ed in attea di permesso di soggiorno a Como, non ha detto nulla al momento del fermo della polizia.

Più informazioni su