CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La Comense si rialza. Ma che sofferenza con la Cenerentola!

Più informazioni su

La squadra di Barbiero conquista un successo un pò stentato: prime due frazioni in mano a Pozzuoli. Basket maschile di A1: rammarico della Bennet per il ko con Siena e Stonerook nel mirino. La Comense si rialza, ma a fatica. La squadra di Loris Barbiero soffre per due tempi, poi prende il largo e dilaga. Fino a vincere agevole contro la modesta Gma Pozzuoli, ultima in classifica ancora a zero punti (82 – 55 il finale). Nerostellate un pò contratte per metà gara e campane, un pò a sorpresa, sempre davanti fino alla pausa (29-30). Strigliata del coach negli spogliatoi e poi la sveglia. Nerostellate in scioltezza al rientro sul parquet fino all'affermazione finale che riscatta il ko di domenica a Schio. Bene Hicks (20 punti), poi anche Vilipic (con 16) ed Harmon con 18.

A Cantù – basket maschile di A1 – intanto grande rammarico per il ko di sabato a Cucciago contro Siena. Gara risoltasi solo nel finale e con i toscani che l'hanno portata a casa anche con un pò di fortuna. Resta l'amarezza dei tifosi anche per lo scontro verbale – e quasi fisico – con l'amato ex Stonerook, colpito a fine gara e poi autore di una stizzita reazione. E mentre in molti condannato il suo atteggiamento, altri non possono non ricordare che il ragazzo – ora bandiera in toscana – è stato bersagliato di insulti e cori per tutta la gara. "Cerchiamo di voltare pagina e di pensare alla prossima gara" ammonische coach Trinchieri.

Più informazioni su