CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, colpo di scena: rimandato il voto sulla sfiducia al sindaco

Più informazioni su

La seduta di ieri sera non si è conclusa entro la mezzanotte per i lunghi interventi e la maggioranza ha deciso di non andare ad oltranza. Bruni salvo, al momento. Lunedì sera si ritorna in aula. Niente voto. La sfiducia al sindaco Bruni è stata rimandata a settimana prossima. Nella seduta di lunedì prossimo. Il consiglio comunale di Como di ieri sera è stato eccessivamente lungo, con numerosi interventi dei consiglieri, e questo ha portato ad un allungamento dei tempi: la conclusione era prevista per la mezzanotte, ma non è stato possibile rispettare questo termine. E così quando il consigliere comunale Alessandro Rapinese ha chiesto di andare ad oltranza, la maggioranza del consiglio ha detto di no. Rinvio e Bruni salvo, al momento. Si ritorna in aula settimana prossima con il probabile voto previsto per lunedì sera. Bruni ha così ancora qualche giorno di tempo per poter ricompattare la sua maggioranza e cercare il "miracolo" di salvarsi da questa sfiducia incombente. Quando ha lasciato, nel cuore della notte in Comune, è stato visto abbastanza sereno e deciso. Da quanto si è potuto apprendere, il primo cittadino si sarebbe fatto rimettere tutte le deleghe da parte degli assessori del Pdl. Una mossa notevole-

Più informazioni su