CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Prodotti elettronici a prezzi stracciati: tre gli arresti per truffa

Più informazioni su

Una volta ottenuto il pagamento dai clienti, con carte di credito, la merce non veniva consegnata  e facevano perdere le loro tracce. Nelle prossime ore saranno interrogati dal giudice dell’udienza preliminare.

Una truffa portata avanti da diverso tempo, da parte di tre persone arrestate dai carabinieri di Erba. Tutto orchestrato dai tre attraverso un telefono cellulare e un pc nel quel pubblicizzavano la vendita a prezzi davvero stracciati, rispetto al mercato, di prodotti elettronici. Da videogiochi ad iPhone di ultima generazione. Prezzi stracciati che i clienti di Internet hanno subito notato. Loro si facevano accreditare su delle carte prepagate l’importo della cifra, poi sparivano. Non si facevano più trovare. I carabinieri di erba hanno faticato a risalire a loro, ma hanno iniziato le indagini dopo aver ricevuto la denuncia di un cliente che dopo aver pagato, non era più riuscito a contattare i tre per la restituzione della merce che lui appunto aveva regolarmente pagato. Sono stati arrestati, sono finiti in carcere per truffa aggravata e continuata, nonché ricettazione, Sara Corbetta, 22 anni residente ad Arosio e i suoi presunti complici Claudio Barbugliani di Desio (42 anni) e Marco Santilli, sempre di Desio (28 anni). Verranno interrogati nelle prossime ore dal giudice dell’udienza preliminare. L’accusa è quella d truffa.

Più informazioni su