CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Niente smog nell’aria comasca, la pioggia allontana ogni rischio

Più informazioni su

Rispetto ad un anno fa situazione nettamente migliore secondo le rilevazioni dell'Arpa. Ma il merito è anche delle intense precipitazioni di questi primi giorni di novembre. Nel 2009 limite già superato.

Aria buona. Decisamente migliore rispetto a quella di un anno fa. Lo dicono i dati delle centraline Arpa di Como che hanno evidenziato una concentrazione di smog decisamente sotto la soglia di attenzione in tutta questa prima decade di novembre, storicamente uno dei periodi più a rischio per le polveri sottili. Rispetto al 2009, non ancora superato il limite dei 50 microgrammi per metro cubo. Ma una spiegazione c'è: non ci sono meno auto in circolazione, ma è che in questi giorni ha spesso piovuto e così l'aria ha avuto grossi giovamenti. Un anno fa a fine ottobre (27,28 e 29) lo smog aveva già subito una impennata notevole balzando sopra la soglia di attenzione. Tutto ancora da valutare poi l'impatto dell'apparecchiatura installata in primavera sul tetto del comune di Como e – almeno nelle previsioni – in grado di catturare particelle di polveri sottili attraverso la nebulizzazione dell'acqua.

Più informazioni su