CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Inchiesta sulla Cà d’Industria, Supino oggi convocato in Procura

Più informazioni su

Il consigliere comunale di Rifondazione comunista sarà interrogato come persona informata sui fatti. "Sono a disposizione della magistratura", precisa lui. Finiti, intanto, gli accertamenti su Scarano che rischia grosso. Oggi tocca a Donato Supino. Il consigliere comunale di Rifondazione comunista sarà in Procura a Como come persona informata sui fatti nella vicenda, complicatissima, della Cà d'Industria di Como. Lui, infatti, convocato dal magistrato che ha apwerto un fascicolo d'inchiesta ed iscritto con l'ipotesi di istigazione a delinquere e diffamazione (verso i vertici dell'Ente) Davide Scarano, il 43enne di Nesso, ora sospeso dal lavoro e con stipendio ridotto. “Nessun problema, sono a disposizione dell'autorità giudiziaria” ha precisato Supino quando ha ricevuto l'invito a comparire al sesto piano del Palazzo di Giustizia per questo interrogatorio.

Più informazioni su