CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Brienno, schianto mortale: poliziotto ticinese rischia il processo

Più informazioni su

L'incidente lo scorso mese di aprile mentre il magistrato ticinese Rosa Item stava svolgendo una verifica dei luoghi dove era stata trovata morta una infermiera pochi giorni prima. Inchiesta finita, ora decide il Gup di Como.

Deve essere processato per omicidio colposo. La Procura di Como ha chiesto al giudice dell'udeinza preliminare Alessandro Bianchi il rinvio a giudizio per il poliziotto che era alla guida dell'auto che si è scontrata – lo scorso aprile – con uno scooter di un 50enne comasco, Enrico Nobili di Anzano del Parco. Lo schianto, fatale per l'uomo, a Brienno sulla Regina. L'agente della polizia cantonale ticinese era su una vettura di servizio con a bordo il magistrato Rosa Item, impegnata per una ricognizione dei luoghi dove è stata trovata morta – nel lago – una infermiera ticinese (Beatrice Sulmoni) qualche giorno prima. Nel violento impatto Nobili – con lo scooter diretto verso Como – è deceduto sul colpo. L'origine della tragedia sarebbe stata una manovra errata dell'auto condotta dal poliziotto. Per questo episodio si è "sfiorato" un incidente diplomatico tra Italia e Svizzera. La visita della polizia e del magistrati di Lugano non era, infatti, a conoscenza della Procura cittadina.

Più informazioni su