CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lo accolgono con affetto i “suoi” alpini: don Gnocchi è a Como

Più informazioni su

Questa sera l'arrivo in un Duomo gremito di fedeli della teca con le spoglie del beato, per anni anche cappellano delle penne nere. L'urna portata a mano da otto persone, altre centinaia in parata davanti all'ingresso

Duomo gremito, un'accoglienza in grande stile per la teca di Don Carlo Gnocchi, arrivata in serata a Como. Portata a mano da otto alpini  – visto che lui in passato è stato il loro amatissimo cappellano – con i guanti bianchi, mentre tanti erano in parata all'ingresso della Cattedrale cittadina. Per don Gnocchi, nominato Beato un anno fa, subito curiosità, affetto e tanti visitatori. Già in serata la santa messa in Duomo, mentre domani sarà la giornata clou. Visite ai fedeli dalle 7, mentre ale 18,30 la solenne concelebrazione con la messa per la sezione di Como delle penne nere. Sarà presieduta dal vescovo, Diego Coletti. E prima, dalle 16,30, la sfilata per le vie della città di centinaia di alpini. In serata, infine, alla chiesa di San Giacomo un incontro di preghiera con don Piero Larmi, parroco di Albese ed anch'esso storico alpino per anni.

Più informazioni su