CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Roghi ravvicinati, i carabinieri escludono la pista dei piromani

Più informazioni su

L'ipotesi circolata in queste ore viene considerata senza riscontri dai militari della compagnia di Cantù. Già rintracciato l'autore dell'incendio di Bulgarograsso: è un 40enne che ha dato fuoco alla Golf della moglie. Nessuna banda di piromani in circolazione. E sopratutto, nessun collegamento diretto tra i due incendi dolosi – nessun dubbio su questo – che la notte scorsa (vedi precedente lancio) si sono registrati tra Cabiate e Bulgarograsso. A pochi minuti di distanza l'uno dall'altro, Facendo correre i pompieri di Seregno ed Appiano Gentile per domare le fiamme. In fumo una Fiat 600 a Cabiate in via Baracca – di proprietà di una ragazza di 22 anni che ha detto ai militari di non aver mai ricevuto minacce o intimidazioni di sorta – ed una Golf a Bulgaro, via Volta. In questo caso, però, i carabinieri hanno rintracciato e già denunciato per il danneggiamento un 40enne di Cadorago (Massimo Broccoletti), marito della proprietaria della vettura bruciata. Sarebbe stato lui ad appiccare il fuoco visto che è stato trovato in possesso di una bottiglia con residui di benzina all'interno. Le ragioni di questo gesto sarebbero di natura sentimentale: un diverbio tra di loro che avrebbe dato origine a questa esagerata reazione.

Più informazioni su