CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Donna morta dopo il parto al Valduce e il giudice prende tempo

Più informazioni su

Nessuna decisione oggi dopo la sollecitazione della Procura di Como di archiviare il fascicolo a carico di 11 medici in servizio quel giorno all'ospedale cittadino. Scagionati da una perizia tecnica. Rabbia dei familiari.

Nessuna decisione. Il giudice dell’udienza preliminare di Como, Nicoletta Cremona, si è riservata qualche giorno di tempo prima di decidere se archiviare – come chiesto dalla Procura – o meno il fascicolo a carico di undici medici dell’ospedale Valduce di Como. Inizialmente indagati per morte di una donna di Cantù (44anni) e del suo piccolo. L’episodio è avvenuto nel maggio del 2008, durante un parto difficile, molto travagliato, nell’ospedale cittadino. A scagionare gli undici medici finiti sotto inchiesta, è stata una perizia, richiesta proprio dallo stesso giudice Nicoletta Cremona. I consulenti tecnici non avrebbero riscontrato alcun tipo di errore da parte dei sanitari. Da qui la logica richiesta di oggi, di archiviazione, da parte della Procura. Il giudice però non ha deciso, si è preso qualche giorno di tempo. Contro questa assoluzione si sono opposti fermamente i familiari della donna morta.

Più informazioni su