CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Rovellasca, lesioni e minacce di morte: cinque anni di carcere

Più informazioni su

E' la condanna che è stata inflitta ad un 27enne di Bregnano dal giudice monocratico di Como Angiolini. L'episodio nel gennaio dello scorso anno vicino alla discarica. Motivi decisamente futili.

Una severa condanna. Cinque anni e due mesi di reclusione – quando diventeranno definitivi – per Simone Fois, 27 anni, di Bregnano, il giovane ritenuto dai carabinieri e dal giudice monocratico di Como autore di una brutale aggressione in strada ai danni di una coppia di Rovellasca. L'episodio in zona isolata del paese – era il gennaio del 2009 – ad un passo dalla discarica comunale. Fois, assieme ad alcuni complici che non sono mai stati identificati, aveva finto di non stare bene per attuirare l'attenzione di un'auto in transito. E poi si sarebbe accanito con calci e pugni verso il conducente, un 49enne di Rivellasca – Giuseppe Carollo – finito in ospedale con gravi ferite e ripercussioni: l'uomo inizialmente aveva anche perso conoscenza dopo essere caduto a terra. Aggressione per motivi futili, decisamente banali. Con lui, come detto, altre persone che non sono mai state identificate. Il legale di Fois aveva sollecitato il minimo della pena per le lesioni ed anche le minacce di morte che il ragazzo avrebbe pronunciato non solo alle vittime, ma anche ai carabinieri.

Più informazioni su