CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, torna dai Caraibi con tanta cocaina in pancia e in valigia

Più informazioni su

Decine di ovuli ingeriti, un chilo di polvero bianca in una pentola. La polizia lo ha fermato dopo un viaggio a Santo Domingo. Guai seri per un ragazzo di 29 anni, rsidente in città: ora è piantonato in ospedale. Viaggio ai Caraibi per prendere la droga. Una settantina di ovuli pieni di cocaina ingeriti prima di salire in aereo con destinazione Malpensa. Un chilo di polvere bianca anche all'interno della valigia, nascosti in una pentola costruita in modo rudimentale. Complessivamente potrebbero essere due i chili di droga. Il sospetto della polizia di Como, che lo ha fermato al rientro in città dopo un viaggio in Centro America, è che sia il classico corriere che ha accettato il rischio per importare droga. A finire nei guai – ora piantonato dai poliziotti al nuovo Sant'Anna in attesa di evacuare gli ovuli ingeriti – Andrea Cepparulo, 29 anni, residente a Como, nessun precedente con la giustizia finora. Da lui, dopo il fermo operato dagli uomini della squadra mobile, nessuna ammissione se non quella di avere in pancia tanti ovuli. Poi silenzio sulla destinazione della polvere bianca. Domani mattina Cepparulo riceverà la visita del Gip di Como Luciano Storaci per l'interrogatorio di convalida del fermo. La Procura ha chiesto per lui la custodia cautelare in cella in attesa di capire qualcosa di più.

Più informazioni su