CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, fine delle cordate “straniere”. Adesso si punta al Lario

Più informazioni su

Amilcare Rivetti, il vice-presidente azzurro, lo ha rivelato ieri sera in diretta tv ad "Io Mister". "Nostro obiettivo è quello di un alargamento della base societaria: vedremo". A giorni i soldi dei calciatori. Stop a tutte le trattative con gli "esteri" per così dire. Ora l'obiettivo è rivolto al mondo imprenditoriale comasco. Lo ammette Amilcare Rivetti, il vice-presidente del Como. Lo ha detto ieri sera in diretta tv ad "Io MIster" su Etv intervenendo nel programma dedicato alla formazione azzurra, reduce dal pareggio di Pavia. E Rivetti ha troncato sul nascere le polemiche:"Noi cerchiamo un allargamento della base sociataria, lo abbiamo sempre detto. Ma con bresciani o altri basta, è finita. Adesso cerchiamno a casa nostra…". Da lui, però, nessuna tempistica:"Non posso dire niente, altrimenti iniziate a dire domani, dopo ed è finita…".

Dal vice-prsidente azzurro, domenica in panchina ad incitare la squadra, anche attacchi a chi lo ha "bollato" con insulti pesanti nelle ultime domeniche:"Non accetto che un tifoso mi dica che sono un uomo di m….". E poi la promessa:"I soldi dei giocatori ci saranno in questi giorni. Comunque, nei termini previsti". E sul loro silenzio-stampa:"Giusto, legittimo…".

Più informazioni su