CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Villaguardia, la curiosità non passa. Ma niente assalto di curiosi

Più informazioni su

Nella parrocchia di Maccio, diventata Santuario in questi giorni, la gente finge normalità, ma sono in molti a guardare con interesse. Il maestro del coro, personaggio clou, ancora assente da casa. Rientra domani. La curiosità c'è. E rimane. Lo si nota da come la gente entra in chiesa e si guarda attorno. Pensando magari di trovare chissà cosa. Invece niente. Silenzio e preghiera dopo l'annuncio della Diocesi di Como che la parrocchia è diventata Santuario per le esperienze mistiche del direttore del coro di Maccio di Villaguardia Gioacchino Genovese, sempre assente da casa. Il suo ritorno previsto per domani o dopo. La curiosità è tante sopratutto per lui che da quando è "esploso" il caso – che nessuno vuole chiamare miracolo – è scomparso dal paese. Forse temendo – giustamente – un vero e proprio assalto mediatico. Curiosità della stampa, certo, ma pure dei residenti. Nessuno si aspettava un assalto di curiosi e così è stato. Nessun pullman in arrivo come nella patria di Padre Pio. Ma in paese, nei bar e per strada, non si fa che parlare di questo. In tanti, cristiani convinti, sono decisamente contenti di questa decisione della Diocesi. Tanti i vicini e gli amici di Genovese che sono pronti a giurare sulla sua assoluta buona fede. "Non è un venditore di fumo…" sostengono con decisione.

Più informazioni su