CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Garavaglia mister felice dopo il colpaccio:”Sofferenza premiata”

Più informazioni su

Il tecnico del Como si gode la bella vittoria di ieri sera a Verona nel posticipo della seconda giornata di campionato. Ed elogia i ragazzi per il grande lavoro tattico. Decisiva la doppietta di Riva. "Abbiamo sofferto, in alcuni momenti, è vero. Ma siamo stati bravi a contenere e ripartire. Senza farci sorprendere. Dico bravi ai miei ragazzi. Hanno letto la partita alla perfezione…". E' un Carlo Garavaglia felice il giorno dopo il colpaccio del suo Como (vedi lancio precedente) ieri sera al Bentegodi di Verona, seconda giornata del campionato di Prima divisione. Un posticipo che ha portato bene agli azzurri, ora a quota tre punti, ad uno solo dalle cinque che comandano il girone A. Merito della doppietta di Riccardo Riva, il centrocampista diventato implacabile goleador in questa magica serata:"Lui è stato eccezionale – prosegue il tecnico – ma anche gli altri non sono stati da meno. Il grande lavoro tattico, unitamente alla grinta messa per tutti i novanta minuti, ci ha regalato questo successo". Insperato quasi per il Como che riprende fiato, inatteso per il Verona che dopo due giornata resta da solo a quota 0 in classifica. Domenica gli azzurri ritornano in casa: al Sinigaglia (ore 15) atteso il Pergocrema.

Rabbia del Como per come il Verona ha gestito (o meglio, non ha saputo gestire…) l'ingresso dei tifosi ospiti ieri sera allo stadio. Nota ufficiale del club nel quale si ipotizza anche – vista l'impossibilità di entrare ai supporters azzurri – una azione legale.

Più informazioni su