CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Un doppio Riva per il colpo esterno del Como: espugata Verona!

Più informazioni su

La formazione azzurra conquista un insperato successo al Bentegodi nel posticipo della seconda giornata. Il centrocampista grande protagonista nella ripresa. Buona tenuta della difesa, bene Villar Rodriguez. Uno-due. Una doppietta micidiale, tremenda, mortifera per le ambizioni del Verona di Giannini, ora mestamente ultimo a zero punti. Il Como ringrazia Riccardo Riva per i tre punti portati a casa questa sera dal Bentegodi di Verona con merito nel posticipo della seconda giornata del campionato. 2-0 per gli azzurri ed è un colpaccio notevole dopo il ko della gara inaugurale in casa con il Ravenna. Un Como mandato in campo da Garavaglia e Brevi con il solo Cozzolino in avanti, ma in supporto un ottimo Villar Rodriguez, molto mobile e motivato. Bene anche la difesa dopo il vantaggio.

Primo tempo senza particolari sussulti. Il Verona ci prova, ma non trova mai la porta. L'ex Le Noci è mobile, ma poco concreto. Pericolo con Ferrari al 40esimo, ma Castelli non si fa sorprendere. Le Noci sfiora il palo due minuti dopo. La svolta nella ripresa. Dopo che, in avvio, Rodriguez va vicino al gol. La rete la trova il forte centrocampista azzurro dopo una azione di Cozzolino respinta dalla difesa veronese: il suo tiro a fil di palo (minuto 56) è velenoso e micidiale. Como in vantaggio. Che mantiene bene. Non sbanda e controlla. Ancora Riva, a tempo scaduto (93esimo), trova il raddoppio con un gran tiro da fuori area che si insacca sotto la traversa. Festa azzurra, delusione gialloblu. Verona contestato dai propri tifosi (10.000 sugli spalti stasera).

Il Como sale a tre punti in classifica e lascia lo spettro del bassofondo. Domenica, al Sinigaglia, arriva il Pergocrema.

Più informazioni su