CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Un incubo per i comaschi: caccia al truffatore dello specchietto

Più informazioni su

E' un uomo di origini meridionali che in questi giorni ha già colpito parecchie volte in città. Capelli scuri ed accento del sud, ha utilizzato per ingannare gli automobilisti una Smart ed una Punto. La polizia lo insegue. Un incubo vero per i comaschi. Il truffatore dello specchietto. Che lascia la sua auto – segnalate una Smart ed una Punto grigia – in punti dove il passaggio di altre auto è difficile, poi finge di avere subito danni allo specchietto (in realtà è già danneggiato sospettano gli agenti della Questura ndr) e poi insegue il malcapitato di turno chiedendo – e spesso ottenendo – un immediati rimborso. Dai 150 ai 180 auro secondo quanto almeno due vittime hanno già raccontato in questi giorni. Gli episodi segnalati a Ponte Chiasso, sulla strada per Brunate a Civiglio ed in centro Como. Polizia ed altre forze dell'ordine attivamente impegnate nella sue ricerca. Il truffatore dello specchietto, dai riscontri, è un uomo di circa 50 anni, capelli scuri e forte accento meridionale. Altezza di 1,80 circa ed un tatuaggio sul braccio. Se vi avvicina e vi chiede di pagargli lo specchiatto che gli avete rotto, fate molta attenzione. Potrebbe essere un raggiro. Anche la polizia ne è convinta ormai…

Più informazioni su